Inceneritore…no grazie!

Ripubblico un vecchio post di qualche tempo fa, che ritengo molto attuale, alla luce anche della voglia di inceneritore di Filippi.   La gestione dei rifiuti è un argomento molto complesso e spesso si sentono tante cazzate da tanti finti esperti. Sembra che tutta le colpa della situazione d’emergenza a Napoli sia la mancata/ritardata costruzione del termovalorizzatore di Acerra. Come … Continua a leggere

25 Aprile sempre

  Il presidente del consiglio afferma che parteciperà alle celebrazioni del 25 Aprile per non lasciare in mano alla sinistra l’evento. Il motivo per Berlusconi non è il celebrare la fine dell’oppressione fascista in Italia e ricordare chi è morto per questo, ma avere un altro palco da cui ottenere visibilità Se queste sono le premesse, invito, nel mio piccolo, … Continua a leggere

PRC-AL: ELEZIONI PROVINCIALI, QUESTE, E NON ALTRE, LE MOTIVAZIONI PROGRAMMATICHE SU CUI ABBIAMO ROTTO LE TRATTATIVE CON FILIPPI

Nei giorni scorsi il Comitato Federale del PRC alessandrino si è espresso in modo contrario rispetto a un accordo programmatico con Paolo Filippi in vista delle prossime elezioni provinciali. Su questa votazione e sulle motivazioni che stanno alla sua base sono circolate parecchie indiscrezioni, che non corrispondono al merito della decisione medesima. Il PRC intende mettere fine a questa ridda … Continua a leggere

PRC FEDERAZIONE DI ALESSANDRIA: RIFIUTI, LE BUGIE HANNO LE GAMBE CORTE, QUELLE DETTE DA FILIPPI CORTISSIME.

In questi giorni si è assistito a un curioso e imbarazzante botta e risposta tra l’Assessore all’ambiente Sandalo e il Presidente della Provincia Filippi in merito alla gestione dei rifiuti nei territori di Alessandria e Asti e al protocollo che prevede la costruzione di un inceneritore e di una discarica per tossico nocivi in cui stoccare i residui della termovalorizzazione. … Continua a leggere

La terra trema

  Che sia o meno prevedibile un terremoto non lo so con certezza, sono perplesso. Mettiamola così: se applico una forza su un gessetto posso prevedere quando questo si romperà? La risposta è no, l’unica cosa che posso affermare è che se la forza che continuo ad esercitare cresce, anche lentamente, questo prima o poi si romperà. Con questo non … Continua a leggere

Referendumerda

  Io, ingenuo, che pensavo, in caso di vittoria del Si al referendum sulla legge elettorale(Il porcellum), si tornasse al Mattarellum (maggioritario più un pezzettino di proporzionale). Invece le cose stanno peggio di come pensavo, tanto per cambiare, se il referendum passa, noi passeremo dalla merda fino al collo alla merda fino sopra le punte dei capelli. Verrebbe eliminata la … Continua a leggere

Pericoli

  La grande truffa, durata trent’anni, che va sotto il nome di liberismo si è finalmente rivelata tale. In nome del liberismo e dell’assurda idea che il mercato sia in grado di autoregolamentarsi si sono fatti grandi guadagni e l’osannato PIL ha continuato a crescere. I lavoratori hanno perso inesorabilmente diritti, sicurezza sociale, le conquiste ottenute nei decenni precedenti sono … Continua a leggere